ASIA/INDIA - Praticare la misericordia nei mass-media
30/08/2016

Mumbai - Praticare la misericordia anche nel lavoro con i mass-media: con questo spirito le Figlie di Maria Ausiliatrice a Mumbai hanno vissuto un seminario in cui hanno approfondito alcune tecniche e l’uso di alcuni software per computer e condiviso competenze nel campo della comunicazione . Queste non sono disgiunte dall'approccio fondamentale della misericordia che emerge dal Vangelo e che è la strada per ogni cristiano, hanno sottolineato i presenti. I relatori hanno ricordato, citando Papa Francesco, che "la misericordia è l’unica strada per una corretta comunicazione". Nel messaggio per la 50ª Giornata mondiale delle comunicazioni sociali, celebrato a maggio, Papa Francesco parla di "incontro fecondo" tra comunicazione e misericordia, notando "il potere della misericordia di sanare le relazioni lacerate e di riportare la pace e l’armonia tra le famiglie e nelle comunità”.
Il seminario di tre giorni si è concluso con un Festival dei media incentrato sul tema "Celebrare la misericordia di Dio", cui hanno partecipato molti giovani, all'insegna di canti preghiere, testimonianze. Suor Teresa Joseph, delle Figlie di Maria Ausiliatrice, che lavora nell'ufficio per l'ecumenismo della Federazione delle Conferenze Episcopali dell'Asia, ha presentato la figura di Madre Teresa di Calcutta, che sarà canonizzata il prossimo 4 settembre, nell'Anno giubilare, come esempio di persona che ha attinto alla misericordia e ha vissuto in pienezza la misericordia in ogni suo gesto e parola.
AFRICA/EGITTO - Il progetto di legge sulla costruzione della chiese al vaglio del Consiglio di Stato
30/08/2016

Il Cairo – Il dipartimento del Consiglio di Stato egiziano incaricato di valutare l'attività legislativa ha iniziato la sua revisione del nuovo progetto di legge sulla costruzione delle chiese, la cui ultima versione è stata predisposta dal governo giovedì scorso, 25 agosto. Il lavoro di revisione del Consiglio di Stato – riferiscono i media egiziani – è iniziato sabato 27 agosto. Dopo aver passato il vaglio del Consiglio di Stato, il progetto di legge sarà sottoposto all'approvazione finale da parte del Parlamento egiziano.
Il Sinodo sella Chiesa copta ortodossa aveva espresso il suo consenso alla proposta di legge soltanto mercoledì 24 agosto. Una adesione segnata da molte perplessità . All'interno delle comunità cristiane egiziane, molti rilievi critici vengono rivolti soprattutto all'articolo 5 del disegno di legge, dove si afferma che la costruzione delle nuove chiese viene autorizzata dai governatori “con il coordinamento delle autorità interessate”. Molti temono che tale espressione indefinita potrà permettere ad autorità locali e soprattutto alleforze di sicurezza di esercitare ancora veti sulla costruzione di nuovi edifici di culto cristiani, soprattutto nelle aree più segnate da conflitti settari. .
AMERICA/ARGENTINA - Aggredite in casa le Missionarie della Carità, profanato il tabernacolo
30/08/2016

Mar del Plata - Le suore Missionarie della Carità residenti a Mar del Plata, sono state aggredite e picchiate nella loro casa. I criminali hanno anche profanato il tabernacolo della cappella e sono riusciti a rubare 50 pesos, tutto quello che avevano in contanti le religiose. Secondo la notizia diffusa dalla diocesi, il crimine è stato commesso la sera del 25 agosto, e le suore sono state intimidite e maltrattate, inoltre i malviventi hanno saccheggiato i pochi beni della casa. Le suore fondate da Madre Teresa di Calcutta si trovano a Mar del Plata da circa 20 anni e svolgono la propria attività assistendo i malati terminali di Aids e svolgendo un intenso lavoro di promozione umana e di assistenza in tutto il vasto quartiere dove si trova la loro casa.
AMERICA/BOLIVIA - I Vescovi: “Non possiamo cedere irresponsabilmente alla logica perversa della violenza”
30/08/2016

Cochabamba – “Noi, Vescovi della Bolivia, alziamo la nostra voce di dolore,
di indignazione e di denuncia per la spirale di violenza che inghiotte il nostro paese in questo periodo e ha già causato la morte di almeno tre fratelli boliviani, e numerosi feriti, tra cui poliziotti e lavoratori di cooperative minerarie. In nome di Dio, basta! Non possiamo cedere irresponsabilmente alla logica perversa della violenza”. E’ un brano del messaggio della Conferenza Episcopale Boliviana, intitolato “Perdona le nostre offese, come noi perdoniamo coloro che ci hanno offeso” , che ancora una volta condanna la violenza degli scontri tra i minatori, che contestano la riforma delle organizzazioni sindacali, e le forze di governo.
“La morte di ogni essere umano è un grido che sale al cielo. A maggior ragione, quando la morte non è inevitabile, ma causata da scontri e violenze tra gli esseri umani” scrivono i Vescovi nel messaggio pervenuto a Fides. Rinnovando l’invito al dialogo, il testo mette in rilievo la grave responsabilità dell’amministrazione giudiziaria, che deve chiarire con trasparenza ed obiettività le morti e le aggressioni, identificando gli autori perché si assumano le conseguenze dei loro atti e non si nascondano nell’anonimato.
“Eleviamo le nostre preghiere, ancora una volta, al Signore della Vita, per chiedere
perdono per la morte e il dolore che è stato causato – concludono - e per chiedergli di illuminarci,
per essere capaci di riconciliazione tra tutti, specialmente in questo Anno Giubilare
della Misericordia. ‘Rimetti a noi i nostri debiti’ Signore, aiutaci a perdonare
in questo momento difficile”.
Link utili
LA REGISTRAZIONE
Email Ufficiale*
Password*
Conferma Password*
Titolo
Nome*
Cognome*
Indirizzo
Codice Postale
Città*
Paese*
Telefono
Skype
Email(1)*
Email(2)
Website(1)
Website(2)
MESSAGGIO

PASSWORD DIMENTICATA
UTENTE

Pontificie Opere Missionarie
SEGRETARIATI INTERNAZIONALI
PONTIFICIE OPERE MISSIONARIE
...il cuore dell'animazione
e della cooperazione missionaria...
PONTIFICIA OPERA DELLA PROPAGAZIONE DELLA FEDE
... aprire il cuore di ogni credente
alla vastità dell'orizzonte missionario
PONTIFICIA OPERA DI SAN PIETRO APOSTOLO
…collaborare alla crescita delle giovani chiese
nella formazione di nuovi sacerdoti, religiose e religiosi...
PONTIFICIA OPERA DELLA SANTA INFANZIA
... solidarietà condivisione universale
spirituale e materiale dei bambini nel nome di Gesù
PONTIFICIA UNIONE MISSIONARIA
...suscitare nella Chiesa la passione per la missione
e muovere le comunità cristiane a cooperare all’evangelizzazione...
POPF
PONTIFICIA OPERA
DELLA PROPAGAZIONE
DELLA FEDE
L’impegno della Propagazione della Fede è suscitare nel popolo di Dio uno spirito autenticamente universale per far crescere nelle Chiese locali una coscienza missionaria secondo il respiro naturale della Chiesa.
POSPA
PONTIFICIA OPERA
DI SAN PIETRO
APOSTOLO
L’Opera di San Pietro collabora
alla crescita delle giovani
chiese sostenendo
finanziariamente la costruzione
di nuovi seminari,e i programmi
di formazione dei nuovi sacerdoti,
religiosi e suore locali.
POSI
PONTIFICIA OPERA
DELL' INFANZIA
MISSIONARIA
L’Opera dell’Infanzia Missionaria o Santa Infanzia porta i bambini alla scoperta dello spirito missionario e insegna loro ad aiutare con la preghiera e con piccoli sacrifici materiali i loro coetanei nel mondo.
PUM
PONTIFICIA UNIONE MISSIONARIA
L’Unione Missionaria, anima delle altre Opere Missionarie, è un’associazione di clero, religiosi/e e laici, che si propone di suscitare nella Chiesa la passione per la missione, di contribuire alla formazione missionaria e a spingere le comunità cristiane a cooperare e prendere parte attiva all’attività di evangelizzazione.

AMMINISTRAZIONE DEI SEGRETARIATI
-

PONTIFICIE OPERE MISSIONARIE
Segretariati Internazionali
PRIVACY
CONDIZIONI DI UTILIZZO
DISCLAIMER
COPYRIGHT ©2016PONTIFICIE OPERE MISSIONARIE ALL RIGHTS RESERVED