AFRICA/TANZANIA - Nomina del Vescovo di Geita
29/04/2016

Città del Vaticano – Il Santo Padre Francesco, in data 28 aprile 2016, ha nominato Vescovo della diocesi di Geita , il rev. Flavian Kassala, direttore del Collegio Stella Maris di Mtwara.
Il nuovo Vescovo di Geita è nato il 4 dicembre 1967 a Sumve, nell’Arcidiocesi di Mwanza. Ha frequentato il Seminario Minore S. Pio X di Makoko, nella Diocesi di Musoma, per gli studi primari e secondari. Dal 1988 al 1990 è stato alunno del Seminario Minore di Sanu, nella Diocesi di Mbulu, e dal 1991 al 1992 del Seminario Propedeutico di Kome, nella Diocesi di Geita. Ha completato la formazione al sacerdozio con gli studi di filosofia nel Seminario Maggiore St. Anthony of Padua di Ntungamo, a Bukoba, e gli studi di teologia nel Seminario St. Paul a Kipalapala, a Tabora. È stato ordinato presbitero per la Diocesi di Geita l’11 luglio 1999.
Dopo l’Ordinazione, ha svolto i seguenti uffici e ulteriori studi: 1999-2002: Vicario parrocchiale a Sengerema, Diocesi di Geita; 2002-2004: Formatore e Direttore Spirituale del Seminario Minore Maria Regina degli Apostoli di Sengerema e Direttore Diocesano delle Pontificie Opere Missionarie; 2004-2012: Studente a Roma presso la Pontificia Università Salesiana, dove ha ottenuto il Dottorato in Teologia con specializzazione in Pastorale Giovanile e Catechesi, risiedendo nel Collegio Nepomuceno; 2013: Coordinatore dei Progetti dell’ufficio Episcopale della Diocesi di Geita; 2013-2015: Professore e Direttore della St. Augustine University of Tanzania ad Arusha; dal 2015: Direttore del Collegio Stella Maris di Mtwara, affiliato all’Università Cattolica S. Agostino.
La diocesi di Geita, eretta nel 1984, è suffraganea di Mwanza. Ha una superficie di 10.697 kmq e una popolazione di 943.698 abitanti, di cui 553.160 sono cattolici. Ci sono 15 parrocchie, 36 sacerdoti , 30 religiose.
AFRICA/EGITTO - Sacerdoti copti “in missione” nei bar e nelle strade per annunciare la Pasqua
29/04/2016

Minya – In Egitto le Chiese copte – che seguono il Calendario giuliano – stanno celebrando in questi giorni la Settimana Santa. In vista della Pasqua, si moltiplicano i saluti e gli auguri rivolti ai copti da parte dei rappresentanti delle istituzioni. Anche Ahmad al Tayyib, grande Imam di Al Azhar, si è recato presso la cattedrale copta del Cairo per porgere i suoi auguri pasquali al Patriarca copto ortodosso Tawadros II. E nell'imminenza della solennità cristiana, fioriscono anche iniziative pastorali mai sperimentate nel grande Paese nordafricano: nei giorni scorsi, alcuni sacerdoti copti ortodossi della diocesi copta ortodossa di Minya, nell'Alto Egitto, hanno deciso di uscire dalle proprie parrocchie per andare a celebrare momenti di preghiera nelle strade, nei caffè e nei locali pubblici, allo scopo di annunciare la Passione e la Resurrezione di Cristo anche ai tanti battezzati che non frequentano le chiese e i santuari neanche in occasione delle solennità liturgiche.
La diocesi copta ortodossa di Minya ha presentato sul suo sito tale iniziativa come un tentativo di raggiungere i cristiani, numerosi soprattutto tra i giovani, che non frequentano abitualmente le parrocchie. “Si tratta di un'iniziativa che può apparire insolita in un Paese a stragrande maggioranza musulmana, sempre minacciato da conflitti settari” riferisce all'Agenzia Fides Anba Botros Fahim Awad Hanna, Vescovo copto cattolico di Minya, “ed è ovvio che può essere realizzata con libertà e serenità solo in aree e villaggi abitati soltanto da cittadini cristiani. Ma rappresenta comunque un segno di vitalità apostolica: ci si è accorti che, al di là delle identità e delle appartenenze sbandierate, tanti giovani non hanno un reale contatto con la vita della Chiesa e con le sue dinamiche liturgiche e sacramentali. Così, invece di stare ad aspettarli in parrocchia, si prova con delicatezza ad andare da loro, nei luoghi dove vivono e preferiscono passare il loro tempo”. .
AMERICA/MESSICO - Sacerdote aggredito e ammanettato, “il commercio delle armi è fiorente” denuncia il Vescovo
29/04/2016

Irapuato – "La violenta aggressione che hanno commesso uomini armati contro la parrocchia del Señor de la Clemencia a Irapuato, è un affronto doloroso per tutta la comunità" ha detto il Vescovo della diocesi di Irapuato, Sua Ecc. Mons. José de Jesús Martínez Zepeda, nella nota pervenuta a Fides. Martedì 26 aprile quattro individui armati sono entrati nella sacrestia della chiesa, dove c'era il sacerdote e due donne. Uno dei malviventi ha ammanettato il sacerdote e gli altri hanno rubato tutte le offerte della parrocchia.
"Mi ha fatto molto male che abbiano umiliato così uno dei nostri sacerdoti – ha commentato il Vescovo -, così hanno offeso anche l'intera comunità. E' chiaro che il commercio delle armi è ancora fiorente, perché, come ho sentito dal sacerdote aggredito, tutti avevano le pistole".
Mons. Martínez Zepeda, che intende dare raccomandazioni a tutte le parrocchie per ridurre i rischi e garantire la sicurezza, ha constatato che "la delinquenza è arrivata dappertutto, rubano nelle case, derubano le famiglie, per strada, anche con violenza, non rispettano nessuno, neanche i sacerdoti".
La comunità locale è rimasta molto impressionata dal fatto anche perché, proprio in questa zona, la Chiesa aiuta molto le famiglie in stato di necessità, ma purtroppo la delinquenza aumenta sempre di più e con essa il commercio delle armi.

AFRICA/BURUNDI - “Kira Mama Plus!” un progetto per ridurre la mortalità neonatale
29/04/2016

Cibitoke - In questi ultimi anni il Burundi ha fatto grandi passi avanti nella riduzione della mortalità materna e infantile. Lo stesso non vale per la mortalità neonatale: secondo l’UNICEF ancora 36 bambini su 1000 muoiono nei primi 28 giorni di vita, soprattutto nelle primissime ore dopo la nascita, perché prematuri, sottopeso oppure a causa di complicanze durante il parto o di infezioni. Per far fronte a questo increscioso fenomeno il Comitato Collaborazione Medica ha avviato, nel distretto di Cibitoke, nel nord del Burundi, il progetto Kira Mama Plus! che ha l’obiettivo di ridurre la mortalità neonatale attraverso la formazione degli infermieri e delle ostetriche di tutti i punti nascita del distretto.
Per garantire che ogni neonato sia seguito durante il primo mese di vita dopo la nascita, la formazione riguarda anche gli operatori sanitari di comunità e le levatrici tradizionali che, attraverso visite a domicilio, garantiscono cure e assistenza, fuori dai centri di salute. Nell’Ospedale di Cibitoke, da quando i servizi di cura per mamme e bambini sono gratuiti, la percentuale di donne che partorisce in una struttura sanitaria è cresciuta al punto che l'accoglienza e l'offerta di cure di qualità sono uno dei problemi principali. Kira Mama prende il nome del canto burundese che dà il benvenuto alla mamma e al suo piccolino.
Link utili
LA REGISTRAZIONE
Email Ufficiale*
Password*
Conferma Password*
Titolo
Nome*
Cognome*
Indirizzo
Codice Postale
Città*
Paese*
Telefono
Skype
Email(1)*
Email(2)
Website(1)
Website(2)
MESSAGGIO

PASSWORD DIMENTICATA
UTENTE

Pontificie Opere Missionarie
SEGRETARIATI INTERNAZIONALI
PONTIFICIE OPERE MISSIONARIE
...il cuore dell'animazione
e della cooperazione missionaria...
PONTIFICIA OPERA DELLA PROPAGAZIONE DELLA FEDE
... aprire il cuore di ogni credente
alla vastità dell'orizzonte missionario
PONTIFICIA OPERA DI SAN PIETRO APOSTOLO
…collaborare alla crescita delle giovani chiese
nella formazione di nuovi sacerdoti, religiose e religiosi...
PONTIFICIA OPERA DELLA SANTA INFANZIA
... solidarietà condivisione universale
spirituale e materiale dei bambini nel nome di Gesù
PONTIFICIA UNIONE MISSIONARIA
...suscitare nella Chiesa la passione per la missione
e muovere le comunità cristiane a cooperare all’evangelizzazione...
POPF
PONTIFICIA OPERA
DELLA PROPAGAZIONE
DELLA FEDE
L’impegno della Propagazione della Fede è suscitare nel popolo di Dio uno spirito autenticamente universale per far crescere nelle Chiese locali una coscienza missionaria secondo il respiro naturale della Chiesa.
POSPA
PONTIFICIA OPERA
DI SAN PIETRO
APOSTOLO
L’Opera di San Pietro collabora
alla crescita delle giovani
chiese sostenendo
finanziariamente la costruzione
di nuovi seminari,e i programmi
di formazione dei nuovi sacerdoti,
religiosi e suore locali.
POSI
PONTIFICIA OPERA
DELL' INFANZIA
MISSIONARIA
L’Opera dell’Infanzia Missionaria o Santa Infanzia porta i bambini alla scoperta dello spirito missionario e insegna loro ad aiutare con la preghiera e con piccoli sacrifici materiali i loro coetanei nel mondo.
PUM
PONTIFICIA UNIONE MISSIONARIA
L’Unione Missionaria, anima delle altre Opere Missionarie, è un’associazione di clero, religiosi/e e laici, che si propone di suscitare nella Chiesa la passione per la missione, di contribuire alla formazione missionaria e a spingere le comunità cristiane a cooperare e prendere parte attiva all’attività di evangelizzazione.

AMMINISTRAZIONE DEI SEGRETARIATI
-



Gli eventi del Mese...
01
INTENZIONI MISSIONARIE DI PREGHIERA 2016

Universale
Perché i piccoli agricoltori ricevano il giusto compenso per il loro prezioso lavoro.

Per l’Evangelizzazione
Perché i cristiani dell’Africa diano testimonianza di amore e di fede in Gesù Cristo in mezzo ai conflitti politico-religiosi.
18
82° della morte di Jeanne Bigard (1934)
29
s. Caterina da Siena, s. Antonia, s. Karen, s. Gomberto

News

Link utili


I nostri video
LE PONTIFICIE OPERE MISSIONARIE NEL MONDO
I nostri contatti


PONTIFICIE OPERE MISSIONARIE
Segretariati Internazionali
Via di Propaganda, 1C 00187 ROMA
Tel: (0039)06 698 80228 Fax: - E-mail: amministrazione@ppoomm.va


PONTIFICIA OPERA DELLA PROPAGAZIONE DELLA FEDE
Segretariato Internazionale
Via di Propaganda, 1C 00187 ROMA
Tel: (0039)06 698 80228 Fax: (0039)06 698 80108 E-mail: vati177@propfidei.va


PONTIFICIA OPERA DELL'INFANZIA MISSIONARIA
Segretariato Internazionale
Via di Propaganda, 1C 00187 ROMA
Tel: (0039)06 698 80228 Fax: (0039)06 698 80276 E-mail: vati176@poim.va


PONTIFICIA OPERA DI SAN PIETRO APOSTOLO
Segretariato Internazionale
Via di Propaganda, 1C 00187 ROMA
Tel: (0039)06 698 80228 Fax: (0039)06 698 80276 E-mail: bigard@pospa.va


PONTIFICIA UNIONE MISSIONARIA
Segretariato Internazionale
Via di Propaganda, 1C 00187 ROMA
Tel: (0039)06 698 80228 Fax: (0039)06 698 80124 E-mail: pum@org.va


AMMINISTRAZIONE DELLE PONTIFICIE OPERE MISSIONARIE

Via di Propaganda, 1C 00187 ROMA
Tel: (0039)06 698 80228 Fax: (0039)06 698 80134 E-mail: amministrazione@ppoomm.va


CALL CENTER
HELP ON LINE

Tel: (0039)06 698 80228 E-mail: info.portal@ppoomm.va


PONTIFICIE OPERE MISSIONARIE
Segretariati Internazionali
PRIVACY
CONDIZIONI DI UTILIZZO
DISCLAIMER
COPYRIGHT ©2016PONTIFICIE OPERE MISSIONARIE ALL RIGHTS RESERVED
ALGERIE BENIN BURUNDI CAMEROUN CÔTE D'IVOIRE ETHIOPIA GABON GHANA GUINEE GUINEA BISSAU GUINEA EQUATORIAL KENYA LESOTHO LIBERIA MADAGASCAR MALAWI MALI MAROC MOZAMBIQUE NAMIBIA NIGERIA UGANDA ZIMBABWE RWANDA SCOTLAND SUDAN TANZANIA TOGO TUNISIE ZAMBIA EGYPTE ERITREA BOLIVIA CHILE COLOMBIA COSTA RICA ECUADOR GUATEMALA HONDURAS MEXICO NICARAGUA PANAMA PARAGUAY PERU' VENEZUELA BRASILE HAITI URUGUAY ARGENTINA EL SALVADOR PUERTO RICO CUBA ANTILLES GUYANA FRANCESE BANGLADESH MYANMAR INDIA INDONESIA JAPAN MALAYSIA PAKISTAN PHILIPPINES SIERRA LEONE SRI LANKA TAIWAN THAILANDIA TIMOR VIETNAM TERRA SANTA IRAN TURCHIA KAZAKISTAN AUSTRIA BELGIQUE ENGLAND FRANCE GRECE ITALIA SVIZZERA PORTOGALLO SPAGNA IRELAND MALTA POLONIA ROMANIA BOSNIA & ERZEGOVINA CROAZIA SLOVENIA SLOVACCHIA UNGHERIA LUXEMBOURG PRINCIPATO DI MONACO PAPUA NEW GUINEA NEW ZEALAND AUSTRALIA SOUTH AFRICA REP. DU CONGO REPUBLIQUE CENTRAFRICAINE REP. DEM. DU CONGO REP. DOMINICANA LIBANO OLANDA SCOTLAND ILE MAURICE TCHAD REPUBBLICA CECA CANADA CANADA GERMANIA GERMANIA ANGOLA NIGER SENEGAL U.S.A. SCANDINAVIA NOUVELLE CALEDONIE KOREA CABO VERDE