slider-fondouniversale.png

Il fondo Universale di Solidarietà

infografica.png infografica.png

La carità dei battezzati di tutto il mondo per tutto il mondo

Il Fondo Universale di solidarietà ha le sue radici nel comportamento della prima comunità cristiana di cui si parla nel libro degli Atti degli Apostoli: «La moltitudine di quelli che avevano creduto era d'un sol cuore e di un'anima sola; non vi era chi dicesse sua alcuna delle cose che possedeva ma tutto era in comune tra di loro.  Infatti non c'era nessun bisognoso tra di loro; perché tutti quelli che possedevano poderi o case li vendevano, portavano l'importo delle cose vendute, e lo deponevano ai piedi degli apostoli; poi, veniva distribuito a ciascuno, secondo il bisogno» (At 4, 32.34-35).

I primi cristiani avevano dato vita a precise forme di impegno sia per i poveri sia per la missione; la comunità di Gerusalemme si era dotata sia di una struttura caritativa, che faceva perno sui dodici apostoli prima e sui diaconi poi, sia di un fondo di solidarietà, frutto di libere offerte e di liberi apporti dalla vendita di proprietà.

Queste collette, iniziate da San Paolo e realizzate con uno scopo caritativo, avevano allo stesso tempo un obiettivo pastorale: l’unità della fede e dell’amore tra i cristiani.

È la stessa preoccupazione che spinge Pauline Jaricot a riunire le sue amiche per dedicarsi alla preghiera e alla raccolta di fondi a favore delle missioni.

I sussidi arrivano lì dove c'è bisogno

 

Le Pontificie Opere della Propagazione della Fede,  Santa Infanzia, San Pietro Apostolo danno vita a un  fondo di solidarietà, in grado di sostenere i programmi di assistenza universale.  Il Fondo Universale di Solidarietà è «segno dell’unità di fede, di amore e di giustizia che unisce nel mondo tutti i fedeli e tutte le Chiese particolari nella comunione della Chiesa universale» (cfr. Statuto POM, Art. 67).

Ogni battezzato porta in sé la responsabilità della cattolicità della Chiesa e quindi della collaborazione all’evangelizzazione universale.

Le POM garantiscono un'equa e responsabile distribuzione delle offerte donate ogni anno dal Popolo di Dio in tutto il mondo a favore del Fondo di Solidarietà Universale del Papa.

Attraverso la distribuzione dei sussidi, le POM sono attente alle situazioni di ogni chiesa particolare e mostrano di avere a cuore le loro necessità.

In questo modo le POM sono in grado di sostenere un programma annuale di aiuto a favore di tutte le Chiese di missione, in vista della loro progressiva autonomia e per metterle in grado di corrispondere, a loro volta, alle necessità delle Chiese sorelle più bisognose.

«… La Chiesa continua da sempre ad andare avanti anche grazie all’obolo della vedova, al contributo di tutta quella schiera innumerevole di persone che si sentono guarite e consolate da Gesù e che per questo, per il traboccare della gratitudine, donano quello che hanno».
(Papa Francesco, nel Messaggio alle POM, 21 maggio 2020). 

dati america dati america
dati Europa dati Europa
Dati Africa Dati Africa
Dati Asia Dati Asia
Dati Oceania Dati Oceania

i sussidi straordinari sono ripartiti così

.

Propagazione della Fede

sussidi santa infanzia sussidi santa infanzia

.

Santa Infanzia

Santa Infanzia Santa Infanzia

.

San Pietro Apostolo

San Pietro Apostolo San Pietro Apostolo

.

Insieme possiamo cambiare molte storie.  <br><br> Supporta il lavoro dei missionari di tutto il mondo.

Insieme possiamo cambiare molte storie.

Supporta il lavoro dei missionari di tutto il mondo.