Sostegno dei bambini di strada ospiti della Casa Famiglia "Padre Filippetto" nel Centro São Jerónimo di Inhamizua, Diocesi di Beira

Sostegno dei bambini di strada ospiti della Casa Famiglia "Padre Filippetto" nel Centro São Jerónimo di Inhamizua, Diocesi di Beira

< Torna a

Obiettivo: attivare azioni che favoriscano prospettive di vita per i bambini, adolescenti e giovani in situazioni di rischio sociale e personale, dove essi insieme ai propri nuclei familiari di appartenenza possano essere protagonisti della propria storia.

Il Centro São Jerónimo si trova nel villaggio di Inhamizua a 18 km dalla città di Beira. La popolazione vive sotto la soglia della povertà, alcuni mangiano solo tre volte a settimana.

Il Centro propone uno stile di vita che coinvolga e promuova la speranza di vita di ragazzi e ragazze che vivono per le strade di Beira. Per questo gruppo di bambini/e, ragazzi/e dai sei ai quattordici anni, sostenuto dalla POSI, il Centro si propone di avviare attività per migliorare la loro salute e alimentazione, la loro formazione umana e spirituale; la loro formazione culturale con appoggio al rientro scolastico; attività ludiche e sportive.

Per l'anno 2020 il Centro ha accolto 52 bambini di strada. Molti di questi bambini sono stati trovati vagabondi al mercato o per le strade della vicina Beira. Alcuni sono sieropositivi e affetti da Aids.

Acquisto vestiario ed alimenti, spese scolastiche

Responsabile del Progetto: Padre Carlos Moratilla de Vargas, Congregazione dei Padri Somaschi.

Foto: Centro São Jerónimo

 

Insieme possiamo cambiare molte storie.  <br><br> Supporta il lavoro dei missionari di tutto il mondo.

Insieme possiamo cambiare molte storie.

Supporta il lavoro dei missionari di tutto il mondo.