Corso Multimediale “Comunicazione è Missione”, 2ª Edizione 2020-2021

Corso Multimediale “Comunicazione è Missione”, 2ª Edizione 2020-2021

< Torna a

Si è conclusa il 31 maggio 2021 la 2ª edizione del corso “Comunicazione è Missione” per gli studenti dei Collegi Pontifici legati a “Propaganda Fide”, organizzato in collaborazione tra la Pontificia Unione Missionaria, l’Agenzia Fides e i docenti della Facoltà di Comunicazione Istituzionale della Pontificia Università della Santa Croce (PUSC).

La Chiesa sostiene notevoli sforzi e continui perfezionamenti per promuovere una “buona comunicazione”. La buona notizia che la Chiesa annuncia, testimonia e porta è il Vangelo. Comunicare comporta sempre dei rischi; comunicare la propria fede richiede necessariamente il coraggio di mettersi in gioco integralmente e di accettare il fallimento e la ripartenza, per essere coerenti e fedeli testimoni.

La promozione del corso ha coinvolto i Rettori di tre collegi pontifici di Roma: P. Carlos Del Valle del Collegio S. Pietro Apostolo, P. Lisandro Rivas Duran del Collegio Missionario Internazionale San Paolo Apostolo e Sr. Jolanta Plominska del Collegio Missionario Mater Ecclesiae, che con prontezza e disponibilità hanno aderito e collaborato per la selezione degli iscritti. L’adesione è stata numerosa: oltre 40 studenti si sono iscritti. Non essendo stato possibile accogliere tutti, la Commissione del Corso ha selezionato 21 candidati.

Il corso si è svolto in 32 incontri, ognuno di 4 ore, dal 17 ottobre 2020 al 31 maggio 2021. Data l’emergenza Covid-19 le lezioni sono state seguite fino al 7 marzo sulla nuova piattaforma online della PUSC “DISCERE”; dal 17 aprile 2021 in presenza, comprese le prove d’esame, che hanno incluso i seguenti argomenti:

1.      Giornalismo, scrittura giornalistica, linguaggio, caratteristiche, metodo, professionalità. 

2.      Linguaggio e generi audiovisivi.

3.      Giornalismo radiofonico, programmi radiofonici in diretta, registrazione e montaggio di un servizio radiofonico.

4.      Qualità dell’audio, missaggio, sonorizzazione, speakeraggio.

5.      Strategie di comunicazione per il web, introduzione al web e gestione di un sito.

6.      Social media management, giornalismo web e SEO.

7.      Introduzione all’immagine, composizione d’immagine.

8.      Introduzione alle riprese e al metodo di montaggio.

9.      Elaborato finale: creazione pagina web con un articolo di cronaca, uno di analisi, un servizio radiofonico, un servizio video.

10.  Esame finale si è svolto in due sessioni, il 29 maggio e il 31 maggio 2021: “Presentazione dell’elaborato finale” attraverso un blog personale dove sono stati predisposti i prodotti digitali discussi durante la prova finale.

Il corso ha voluto perseguire i seguenti obiettivi: 1. formare una nuova mentalità della comunicazione che risponda ai bisogni dell’uomo di oggi, che sappia ascoltarlo, comprenderlo e che lo aiuti ad esprimersi con un linguaggio attuale e comprensibile a tutti; 2. diventare uomini e donne capaci di orientarsi nella società “definita liquida”, e di muoversi su fronti diversi, dedicandosi con attenzione e flessibilità al cambiamento costante; 3. realizzare una comunicazione autentica, libera, frutto di prove, di fallimenti, di fatica, di attesa, di ricerca con la convinzione che il messaggio evangelico è chiaro, ma il nostro comunicare potrebbe non esserlo e ridurre efficacia.

 

Insieme possiamo cambiare molte storie.  <br><br> Supporta il lavoro dei missionari di tutto il mondo.

Insieme possiamo cambiare molte storie.

Supporta il lavoro dei missionari di tutto il mondo.